.
Annunci online

Ilcamminodisantiago
Quello che gli altri non sanno di me
20 aprile 2007
Scorci di luce
Ormai siamo agli sgoccioli,finalmente dopo due anni di lavori di ristrutturazione sta venendo alla luce il mio wine&Lounge restaurant,nel centro storico della mia città...
La struttura era una cappella sconsacrata,necessitava di opere importanti...
Il tipo di ristorazione a cui punto è di fascia medio-alta...piatti della tradizioni rivisitati,i migliori vini Italiani...speriamo bene,anche perchè se non dovesse andare dovrei scappare in Sud-America...
E'stata una settimana importante per il mio lavoro-passione di Chef,infatti per ben due volte sono stati pubblicati articoli su due importanti quotidiani locali e nazionali...
Il sole splende alto...speriamo continui così...




permalink | inviato da il 20/4/2007 alle 15:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (25) | Versione per la stampa
sentimenti
14 aprile 2007
Chicca,la cucina e mio padre...
E' stata una settimana particolare,da un lato l'esaltazione di vivere finalmente ed in modo libero la mia storia con Chicca e dall'altro la preoccupazione per la salute di mio padre...
Ho vissuto praticamente da Chicca questa settimana,avrei dovuto cercare casa,avremmo dovuto prenderci del tempo per sistemare le nostre vite,avremmo dovuto far abituare Swami alla mia presenza,ma ormai siamo insieme e nulla può separarci...
Swami si è legata morbosamente,mi cerca per i suoi giochi,vuole dormire sul mio petto,solo un legame di sangue può essere cosi forte...
Con Chicca e tutto fantastico...ci guardiamo negli occhi e sappiamo cosa vogliamo dire,non c'è bisogno di spiegazioni e come se leggissimo l'uno l'anima dell'altra...
Ogni volta che facciamo l'amore è un turbinio di sensazioni sempre più forte,la sento mia,completamente...ed ora nessuno dei due deve scappare a casa...
Sabato scorso ho dat del mio meglio come chef...
Ho preparato come antipasti delle alici ripiene di ricotta e lardo di colonnata,cozze fritte,seppioline in salsa piccante con piselli e guanciale di maiale,poi come primi spaghetti con le cozze,quelle di scoglio,linguine con i polpetti veraci...poi per il secondo ho sfoderato un pò di classe,orate alla crema di ciliege e spigola in crosta condita con una purea di limoni...come dolci caprese e cannoli alla siciliana...tutto fatto da me...sono o no da sposare????
Sembrava andare tutto bene,quando ho la notizia del ricovero di mio padre...
Mio padre lotta da 10anni contro il cancro,prima allo stomaco,ora alle ossa...
Ha avuto la brillante idea di pulira la cantina,da solo...è caduto e si è fratturato due vertebre...
I medici sono scettici per il recupero,considerando il quadro clinico...
Ma mio padre non è una persona normale,sono sicuro che si rialzerà,l'ha fatto quando lo davano per spacciato,nulla lo scoraggia,neanche la batosta che ha avuto...mi ha chiesto de corni portafortuna da appendere ai ganci del busto...
Vi abbraccio tutti e buon fine settimana!!!




permalink | inviato da il 14/4/2007 alle 9:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa
sentimenti
7 aprile 2007
Rapidi cambiamenti
Sono giorni di grande fermento per me...
Trascorro molto tempo con Chicca e Swami,la piccola si sta affezonando,mi cerca,vuole giocare con me...quasi fossimo una famiglia normale...
Ho dormito da loro già un paio di volte,nnon riuscendo a chiudere occhio,mi giravo verso di lei e non ci credevo,la baciavo per farla svegliare e capire se era vero...
Intanto Valeria è ripartita per andare dalla sorella,portandosi il mio piccolino...
Sta cambiando velocemente la mia vita...
Oggi vado da Chicca,stasera organizza una cena e vuole che sia io a cucinare...
Ah dimenticavo,sono uno Chef,o meglio sono anche quello...
Buona Pasqua a tutti,oggi è una splendida giornata di sole,una passeggiata in spiaggia e poi a preparare...




permalink | inviato da il 7/4/2007 alle 11:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (22) | Versione per la stampa
sentimenti
2 aprile 2007
Ho chiarito con Valeria,o meglio è stata lei a farlo con me.
E' tornata e mi ha detto che così non potevamo andare avanti...
Il fatto che non ci cerchiamo da mesi è sintomo di un malessere profondo,lei non mi ama più,prova un grande affetto,mi stima,sono il papà migliore del mondo,ma bisogna dare un senso a tutto ciò...
Non le ho detto di Chicca,forse vigliaccamente,ma forse è meglio così,anche per lei...
Cercherò una sistemazione momentanea,anche perchè è troppo presto per stare con Chicca...
Pensare che mi facevo problemi a parlare chiaro con lei...
Chissà...
Inizia un nuovo percorso...una nuova strada,vamos a ganar...



permalink | inviato da il 2/4/2007 alle 10:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (21) | Versione per la stampa
sentimenti
23 marzo 2007
L'immaginifica rappresentazione dell'amore e della forza ovvero come si rischia la vita per una donna...
Avevo una strana sensazione dal mattino,uno stato ansioso,pensavo fosse dovuto all'attesa di notizie da parte di Chicca...
Dopo le prove invece di andare a cena con gli altri,decisi di andare a casa di Chicca,cercare di vederla,capire che aria tirasse...
Arrivai e decisi di entrare dalla spiaggia come al solito e lì iniziai a sentire urla,rumori e il pianto di una bimba...
Ero fuori e sentivo come quel bastardo picchiava Chicca e dalla vetrata del terrazzo riuscivo a vedere lo sguardo atterrito di Swami...
Presi una sedia dal gazebo,una di ferro battuto,la lanciai contro la vetrata...
Il vetro andò in frantumi,entrai in casa e colsi il bastardo di sorpresa,restò stupito dal rumore e dalla mia presenza...
Ce ne siamo date di santa ragione,ero ancora più arrabbiato perchè il visino della mia Chicca era pieno di sangue,gli ho dato un pugno per ogni giorno che non ci siamo visti...nel frattempo lei chiama i fratelli,che abitano a 300mt,lo prendo a calci e lo trascino in spiaggia...
Lo lascio lì,insanguinato e soddisfatto...arrivo in casa Chicca mi abbraccia,con Swami in lacrime tra le sue braccia...
Dal quel momento non ricordo nulla più...
Mi risveglio in ospedale con 10 punti di sutura alla testa,2 sull'occhio destro e 3sullo zigomo destro...
Mi ha detto Chicca che il bastardo e rientrato in casa e mi ha spaccato una sedia,di legno,sulla testa,cadendo  ho sbattuto l'occhio e lo zigomo...
I fratelli di Chicca mi hanno convinto a non sporgere denuncia,avrebbero sistemato loro tutto.
Mi hanno riaccompagnato a casa,dicendomi che a questo punto devo parlare con Valeria.
Il bastardo l'ha picchiata perchè aveva trovato sul cellulare un mio sms...
Comunque,il più è fatto.
Valeria è a casa della sorella,a Massa Carrara,lunedì tornerà e non potrò più mentire.




permalink | inviato da il 23/3/2007 alle 21:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (41) | Versione per la stampa
sentimenti
21 marzo 2007
Un giorno che non va...
Silenzio.
Il silenzio più assoluto,attendo...forse un segnale,una conferma,ed invece silenzio...
E come se quel muro,in cui si era aperta una breccia fosse stato eretto ancor più alto...
Mi sento in prigione,nemmeno i pensieri riescono a fluire liberamente...
Passerà?
Domani aspetterò,è l'unica cosa che posso fare...




permalink | inviato da il 21/3/2007 alle 21:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa
sentimenti
15 marzo 2007
Il coraggio
Il sole era alto,dal mare arrivava una brezza leggera che spazzava via tutti i pensieri negativi e le paure di questi giorni.
Ho aspettato una decina di minuti per capire come muovermi,chiedendomi ancora una volta se stavo facendo la cosa giusta.
Decido di entrare dal lato della spiaggia,in modo da passare dal terrazzo e presentarmi proprio davanti alla porta di casa.
Penso e ripenso un migliaio di volte la stessa cosa in una frazione di secondo...Immagino il suo viso,la sorpresa sul suo viso...
Sto per toccare il campanello ed all'improvviso si apre la porta...
Quasi svengo,è lei in tutta la sua bellezza,la maternità le ha donato uno sguardo più dolce e sensuale...
Lei mi osserva come se avesse visto un fantasma,si avvicina e quando penso che stia per baciarmi,mi arriva uno schiaffo in pieno volto...
Non pensavo che uno scricciolo come lei avesse la mano pesante di un carpentiere...
Restiamo sulla porta ed io mi tocco il viso,incredulo,lei mi abbraccia e inizia a piangere.
Le parole non bastano,ci raccontiamo gli ultimi anni in pochi minuti,ci teniamo la mano...la piccola dorme ancora...
<<E adesso?>>mi chiede Francesca...
<<E adesso,da sempre,da mai,per sempre ti amo>>,le rispondo io.
Mi avvicino,la bacio e lei si stringe a me...
Le dico che voglio stare con lei,che non voglio perderla e che voglio conoscere Swami...
Lei è confusa,emozionata...piange,ride,mi manda a quelpaese e poi mi abbraccia...
Per lei,come per me,non è cambiato nulla...mi ama e non ha smesso un giorno di  pensarmi...
Mi dice che forse si è confidata con le persone sbagliate,mi dice che è stata consigliata  ad agire così,che era confusa...
Ma adesso ha capito che non può vivere con una persona che non ama,che non comprende le sue malinconie,che non ama il mare...
Swami piange,lei sale a prenderla ed ancora assonnata me la fa tenere tra le braccia.
Apre gli occhi e mi sorride,con la manina mi accarezza il volto,poi si riaddormenta...
Basta uno sguardo con Chicca per capire...
Non posso lasciarle,mai più...
Ora devo andare perchè stanno arrivando le sorelle,vuole un pò di tempo per metabolizzare la cosa,giura di amarmi,ma dice che dobbiamo fare le cose con calma...
Forse ha ragione...
Suona il campanello,è Alessandra,la sorella...e dice:<<ah...tu sei qui...>>,le dico con calma e semplicità:<<sono venuto a riprendermi la mie donne,Chicca e nostra figlia.>>
Con tranquillità le spiego che nel a breve ho intenzione di prendere casa con loro...Francesca le sorride dicendo che è d'accordo,è giusto così...inutile far soffrire inutilmente altre persone,in una farsa di vita che vita non è...
Ci salutiamo,promettendoci di tagliare con il passato...
Ora tocca a noi,parlare con i nostri compagni...
Sono esausto,ma felice...
L'amo...dovevate vederle insieme,bellissime...
Sono mie...si mie...
Un abbraccio a tutti...






permalink | inviato da il 15/3/2007 alle 13:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (55) | Versione per la stampa
sentimenti
12 marzo 2007
Tattica e strategia...
Ricordo il momento del nostro,primo,involontario contatto fisico...
Mi parlava del mare,delle nasse ,con cui giocava da bambina,di come si divertiva con gli spruzzi delle onde,delle poesie di Mario Benedetti e fu proprio lì che ci ritrovammo stretti in un abbraccio intenso...
Non so come accadde,non l'ho capito veramente,ricordo solo l'istante in cui ci guardammo negli occhi ed iniziammo a ridere come matti...
Mi basta chiudere gli occhi per sentire il suo respiro,il suo profumo e la sua,inconfondibile,risata...




permalink | inviato da il 12/3/2007 alle 15:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (39) | Versione per la stampa
sentimenti
10 marzo 2007
Il mare,Francesca ed io...
Ieri ho vagato per ore,il vento era quasi rabbioso e mi colpiva il viso,come se mi volesse scuotere...
Francesca vive sulla spiaggia,ho aspettato che uscisse,senza avere il coraggio di avvicinarmi alla porta di casa.
Il mare,il vento,i granelli di sabbia,gli spruzzi delle onde mi portano a lei,vigliacco come sempre mi sono lasciato andare alla malinconia più cupa.
Mi sono lasciato struggere da quello che sarebbe potuto essere il nostro futuro,che mai arriverà.
Tornato a casa ho visto il sorriso di mio figlio,la sua corsa folle verso di me,i giochi e le risate fatte insieme...
Questo lenisce il dolore che ho dentro...




permalink | inviato da il 10/3/2007 alle 18:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (25) | Versione per la stampa
8 marzo 2007
Dalì&Francesca

Oggi non è giornata...ogni cosa mi ricorda lei...anche Dalì,il "suo" Artista...
Questa foto me l'ha inviata un cliente...proprio oggi...




permalink | inviato da il 8/3/2007 alle 16:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte






IL CANNOCCHIALE